telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

Passaporto per l'export

INIZIATIVA CONCLUSA

Le Camere di Commercio di Sondrio, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia e Varese con Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, nell’ambito degli impegni assunti con l’Accordo di Programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo, hanno approvato l'iniziativa "Passaporto per l'export" con cui intendono favorire i processi di internazionalizzazione delle imprese lombarde poco o per nulla internazionalizzate ma con un buon potenziale competitivo.

Il programma prevede per 143 micro, piccole e medie imprese (MPMI) delle province che hanno aderito all'iniziativa, un percorso di accompagnamento verso i mercati esteri tramite il supporto di un Temporary Export Manager (TEM), di un percorso di formazione e di un contributo a fondo perduto (Dote).

Il percorso di accompagnamento all’export si divide in due fasi principali:

FASE 1: TEM IN AZIENDA
A ciascuna impresa beneficiaria viene affiancato un esperto di internazionalizzazione (Temporary Export Manager), che definisce un progetto aziendale e lo realizza tramite un’attività di “coaching” presso l’azienda della durata di 6 giornate nell’arco di 3 mesi. Contestualmente all’assistenza del TEM, l’azienda partecipa ad un corso di formazione presso la propria Camera di Commercio composto da 4 mezze giornate sulle principali tematiche legate all’export.

FASE 2: DOTE PER L’EXPORT
A conclusione della Fase 1, l’impresa può richiedere un contributo a fondo perduto “Dote” per realizzare ulteriori attività di internazionalizzazione elencate all’art. 11.
L'importo della Dote è pari all’80% delle spese sostenute fino ad un massimo di € 2.000.

Tutti i servizi proposti dal programma costituiscono un beneficio equivalente ad una somma di € 5.500 per ciascuna impresa.

Possono accedere al presente programma le imprese lombarde con sede legale e/o operativa presso le province di Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio e Varese che abbiano una quota di fatturato export inferiore al 10% e che appartengano ai settori manifatturiero, dell'edilizia e dei servizi alle imprese come specificato nel testo del bando.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 16 giugno 2015 fino alle ore 12.00 del 20 ottobre 2015, esclusivamente in forma telematica accedendo al portale www.bandimpreselombarde.it, compilando l’apposito “Modulo di domanda” e il “Questionario di valutazione”.

Testo del bando

 

UO PROMOZIONE

tel 0342 527.226
email: promozione@so.camcom.it
PEC: promozione@so.legalmail.camcom.it