telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese

Commercio estero: Attestazione di sussistenza di cause di forza maggiore per emergenza covid-19

Il Ministero dello Sviluppo economico, con circolare n. 88612 del 25 marzo 2020,  ha autorizzato le Camere di commercio a rilasciare alle imprese che operano nei mercati internazionali apposita dichiarazione sullo stato di emergenza COVID-19 e sulle restrizioni imposte dalla legge italiana per il contenimento dell'epidemia.

Le imprese che dovessero avere necessità di rappresentare alle controparti estere impedimenti nell’esecuzione di obblighi contrattuali a causa dello stato emergenziale possono richiedere il rilascio della dichiarazione, inviando l'apposito Modello di richiesta, firmato digitalmente o con firma autografa accompagnata da copia di documento d’identità, secondo una delle seguenti modalità:

Il rilascio dell’attestazione è soggetto al pagamento di euro 3,00 per diritti di segreteria, da corrispondere mediante versamento dal conto prepagato Telemaco, nel caso di utilizzo della piattaforma Cert'O, o con PagoPA, il sistema unico nazionale dei pagamenti verso la Pubblica Amministrazione.

Marchio Valtellina