telefono  0342 527111     PEC cciaa@so.legalmail.camcom.it   

     

al servizio delle imprese
Marchio Valtellina

Marchio Valtellina

Il marchio  "Valtellina", di proprietà della Camera di Commercio di Sondrio,   si configura come un marchio "territoriale", inteso quale segno distintivo di qualità per la promozione dei prodotti e dei servizi dell'intero territorio provinciale.
Il marchio viene rilasciato dalla Camera di Commercio per la marchiatura di prodotti di alta qualità, già destinatari di denominazioni d'origine (Dop, Igp, Stg) o di specifici Marchi collettivi geografici o di certificazione biologica.

Il contratto di concessione disciplinato dal Regolamento vigente ha durata triennale ed è rinnovabile.

Regolamento di concessione

Per ottenere la licenza d'uso del Marchio si deve  presentare alla Camera di Commercio di Sondrio, in via telematica all'indirizzo pec cciaa@so.legalmail.camcom.it, la domanda di concessione utilizzando:

Le regole per l'utilizzo del marchio sono previste dal Manuale tecnico.

Ad ogni licenziatario  è chiesto un contributo per i costi di gestione e promozione del marchio secondo il Tariffario approvato dalla Giunta camerale il 28 febbraio 2011 e modificato in ultimo  con deliberazione n. 117 del 22 ottobre 2012.

I soggetti concessionari del marchio sono iscritti  in apposito Elenco licenziatari tenuto dalla Camera di Commercio, aperto alla consultazione pubblica (art. 8 comma 7 del Regolamento d'uso).

Marchio "Valtellina Impresa"

Le imprese che intendono  invece utilizzare il Marchio "Valtellina Impresa"  per la comunicazione istituzionale, devono previamente ottenere la "certificazione di responsabilità sociale locale" disciplinata dall'apposito Regolamento, compilando:

Le imprese possono  presentare  domanda per l'ottenimento della "certificazione di responsabilità sociale locale", di norma, tra il 1° e il 31 maggio ed il 1° ed il 30  novembre p.v. compilando le tre schede riferite  

E' disponibile il questionario di autovalutazione per verificare  i requisiti della propria imrpesa.

Accedi al sito dedicato al Marchio Valtellina, alle imprese licenziatarie e ai loro prodotti con i disciplinari dei marchi collettivi geografici, i rispettivi regolamenti ed i piani di controllo.

 

Marchio Valtellina Eventi

Gli enti pubblici e le società controllate da capitale pubblico, le associazioni di categoria accreditate in Camera di commercio, gli ordini professionali rappresentati nella Consulta dei Liberi Professionisti della Camera di commercio, le associazioni e fondazioni senza scopo di lucro in campo culturale, educativo e sociale e le società sportive, possono ottenere di utilizzare in forma gratuita il marchio per specifiche attività di promozione o comunicazione per  finalità di promozione territoriale,   limitatamente al periodo di svolgimento ed alla  comunicazione delle stesse attività (art. 3 comma 9  Reg. concessione).

Inoltre il marchio può essere assegnato per una durata non superiore a tre anni,   a soggetti di promozione turistica ed  a società sportive  per l’apposizione su divise, automezzi, pannelli ed altri strumenti di comunicazione, in considerazione delle ricadute derivanti da tali utilizzi in termini di diffusione della conoscenza del marchio medesimo.

A tal fine deve essere inviato in via telematica all'indirizzo pec cciaa@so.legalmail.camcom.it,

Controlli

Con deliberazione n. 95 del 24/06/13 è stato approvato il piano dei controlli del MCG "Valtellina" per i  licenziatari del marchio ed il relativo  Manuale delle procedure.

Riferimenti

Barbara Motti
Tel. 0342 527253 - int. 9